Separazioni, distacchi e addii.

IMG_0896

Con piacere vi comunico che per il prossimo mese di Maggio ci sarà un nuovo incontro di gruppo che avrà come tema le separazioni.

Tutti noi abbiamo vissuto una separazione, una perdita.
Si può dire che l’intera vita non è che un’ininterrotta serie di separazioni e distacchi. Esiste un modo giusto per affrontarle? Qual è il nostro peculiare?

In un piccolo gruppo, in un ambiente protetto, condivideremo emozioni e pensieri. Rifletteremo su come prendere il buono di queste esperienze e non farci bloccare in una sterile ricerca di ciò che si è perduto.

Se avete voglia di passare del tempo insieme, iscrivetevi e venite

Mercoledì 17 maggio ore 18.00 – 19.30

L’incontro è gratuito ma è necessaria la prenotazione compilando il form qui sotto.

Sponsored Post Learn from the experts: Create a successful blog with our brand new courseThe WordPress.com Blog

WordPress.com is excited to announce our newest offering: a course just for beginning bloggers where you’ll learn everything you need to know about blogging from the most trusted experts in the industry. We have helped millions of blogs get up and running, we know what works, and we want you to to know everything we know. This course provides all the fundamental skills and inspiration you need to get your blog started, an interactive community forum, and content updated annually.

L’incubo del “Dobbiamo parlare” (spiegato con l’analisi transazionale)

Come mai l’effetto che fa sentire questa frase è quello di generare più ansia di un libro di Stephen King?
Quali sono i motivi per cui questa frase ci spaventa e appesantisce?
In primo luogo perchè sappiamo che le parole che seguiranno tale dichiarazione sono quasi sempre spiacevoli.

Nessuno dice mai “Dobbiamo parlare. Abbiamo vinto alla lotteria!”.

Questa due piccole paroline hanno il compito di preparare il terreno alla dichiarazione successiva, per questo generano ansia, sono un pò come il rullo di tamburi per il salto mortale: ricercano attenzione.

Vediamo dal punto di vista psicologico, con l’aiuto dell’analisi delle transazioni,  cosa succede in una relazione in cui Continua a leggere

Riconoscere le carezze

Un bambino che cresce senza una carezza, indurisce la pelle, non sente niente, neanche le mazzate.
(Erri De Luca)

Quando ci incrociamo per strada,  sorridiamo e  diciamo “Buongiorno!” ci siamo appena scambiati delle carezze.
Se il termine carezze  per descrivere questo breve scambio vi sembra esagerato, provate a pensare al caso in cui voi diciate buongiorno a qualcuno e quello non vi risponda.
Non è piacevole vero?
Questo perchè Continua a leggere