Il dolore celato dell’aborto

Per aiutare a fronteggiare il dolore e il disorientamento dopo la morte di un figlio, per accompagnare e sostenere le mamme e i papà nel difficile viaggio del lutto, nasce nel 2011 lo sportello “A Braccia Vuote” della Dr.ssa Lucia Recchione.

Sportello a Braccia Vuote

Sportello a Braccia Vuote

Lo sportello ha come obiettivo il diffondere attivamente la cultura del sostegno psicologico rivolto alle donne che affrontano un aborto spontaneo e un lutto perinatale.

A CHI
Il servizio è rivolto alle donne (o coppie) che sentono il bisogno di confrontarsi sul doloroso tema dell’aborto spontaneo e della perdita perinatale.

COME
Sono previsti 2 incontri gratuiti: un primo incontro di accoglienza e un secondo incontro di follow up a distanza di 15 giorni. Ogni incontro ha la durata di 50 minuti e si volgerà previo appuntamento.

PERCHE’
Per condividere apertamente emozioni, pensieri e difficoltà. Per superare il senso di vuoto e isolamento, per collocare questa esperienza devastante nella propria storia e trovare una rinnovata apertura alla vita e al futuro. Per sentirsi meno sole.

CONTATTI
Per maggiori informazioni sul servizio clicca qui e per fissare un appuntamento contattare la coordinatrice del progetto: Dr.ssa Lucia Recchione 377.10.12.007 o scrivete un’email a luciarecchione psy@libero.it

Se sei una donna che sta vivendo o hai vissuto questo dolore contattaci.

 

Annunci

Un pensiero su “Il dolore celato dell’aborto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...